Distinta Base - quantità prodotta rispetto a quella prevista

By Basilio Speziale at settembre 23, 2013 22.47
Filed Under: Sette - Gestionale Magazzino

Nell'applicazione della metodologia di movimentazione del magazzino tramite distinta base, per alcuni tipi di lavorazioni non è detto che ogni volta la lavorazione vada come previsto dalla ricetta. Vediamo cosa questo  significhi con un esempio pratico, se la ricetta di produzione di un determinato prodotto, es. gelato al cioccolato, prevede l'impiego di determinate quantità di materie prime per la produzione di n vaschette di gelato, ogni volta che la ricetta viene messa in produzione non è detto che vengano fuori sempre il numero di vaschette (specialmente se sono produzioni artigianali) ma metti che la distinta preveda 300 vaschette ne possono venir fori 295 piuttosto che 305 a causa magari della pressione atmosferica o della temperatura ambientale.

Il nostro obiettivo non è però quello di indagare sui fenomeni fisico chimici che danno luogo a queste differenze ma capire come poter dire al nostro magazzino che oggi applicando la distinta base del gelato al cioccolato invece di 300 vaschette ne abbiamo prodotte 295 impiegando comunque le stesse quantità di materie prime.

La nuova funzione di sette permette di gestire la cosa con estrema semplicità, basta infatti specificare al momento dell'applicazione della distinta base per la movimentazione del magazzino quante sono le vaschette di gelato realmente prodotte. Dopodiché sarà SETTE ad eseguire tutti i calcoli necessari a caricare automaticamente la giusta quantità di prodotto e scaricare le materie prime impiegate.

 

Basilio Speziale

Laureato in Scienze dell'Informazione presso l'università degli studi di Bari nel 1989, nonchè perito in elettronica industriale.