Pulsanti di controllo del registratore di cassa per Sette

By Basilio Speziale at luglio 19, 2013 00.41
Filed Under: Sette - Gestionale Magazzino, Nuove funzioni

E' adesso disponibile una nuova finestra contente alcuni dei tasti utili per eseguire alcuni semplici comandi sul registratore di cassa collegato a SETTE.
La nuova funzione permette di aprire il cassetto senza dover emettere uno scontrino, far avanzare la carta, eseguire la lettura degli incassi giornalieri o l'azzeramento fiscale.

La funzione è stata aggiunta per venire incontro a chi ha un misuratore fiscale con una tastiera poco accessibile infatti va sempre più di moda equipaggiare il corpo cassa con delle tastiere per PC che se da un lato e “fico” dall'altro rende l'uso della cassa, a dir poco, ostico.

 

La funzione è attivabile dal menu servizio scegliendo l'apposita voce “mostra comandi cassa” oppure da menu di servizio della finestra di vendita al banco (premi F1 o click sul logo 7 in basso a sinistra).

Interfacciamento registratori di cassa Custom

By Basilio Speziale at giugno 01, 2011 19.40
Filed Under: MICC POS Touch Screen, Sette - Gestionale Magazzino

 

Completato l'interfacciamento dei registratori di cassa Custom sia per MICC POS che per SETTE. L'interfacciamento e' stato implementato, come già per tutti gli altri modelli supportati dal progetto SETTE, tramite comunicazione diretta fra l'applicativo e la cassa, ossia senza l'uso di driver o dll fornite dal produttore. Questo garantisce una ineguagliabile semplicità di collegamento della stampate fiscale al computer.
La cassa usata come “cavia” è stata la Kube II ETH, una macchina robusta che indubbiamente ha tante potenzialità grazie anche al suo kernel x. Il protocollo di comunicazione e' ben fatto, anche se ancora giovane, manca di qualche comando tipo entrate/prelievi (o almeno io non li ho trovati). Di contro, se riceve comandi errati, va in palla un po più' del dovuto lasciando come unica via d'uscita un bel reboot.
Una nota di demerito va' sicuramente al servizio assistenza tecnica che, in sostituzione di un alimentatore difettoso ti manda un altro alimentatore con lo stesso identico difetto :) magari se si prendessero la briga di provarli prima di rispedirli indietro si eviterebbero qualche figuraccia. Nelle bolle di reso mettere sempre il numero di matricola ….. aiuta.

 

Basilio Speziale

Laureato in Scienze dell'Informazione presso l'università degli studi di Bari nel 1989, nonchè perito in elettronica industriale.