Cambio aliquota IVA dal 21% al 22%

By Basilio Speziale at settembre 30, 2013 13.14
Filed Under: Sette - Gestionale Magazzino

In questo post vedremo i passaggi da fare per aggiornare il database di SETTE per il passaggio dell'aliquota IVA da 21% al 22%. L'intera operazione richieserà solo qualche minuto e due semplici passaggi.

La prima operazione da fare è la creazione di un nuovo codice iva dal menu “Tabelle” → “Codici Iva” → “Inserisci” aggiungere il nuovo codice usando i seguenti valori:

  Codice = 22
  Descrizione = IVA al 22%
  Non Imponibile = N
  Percentuale = 22,00
  Reparto Cassa = <uguale a quello di codice iva 21”>

Questa ultima informazione è necessaria soltanto per chi ha attivi i moduli di collegamento MICC al registratore di cassa.

 

 

Creato il nuovo codice si può attivare la funzione di cambio automatico del codice iva da menu “Servizio” → “Cambio Codici iva” avendo cura di scegliere “Tutti” per Stato magazzino.

 

E' importante notare l'opzione “mantieni prezzo di vendita” infatti rispondendo SI alla domanda i prezzi di vendita rimarranno invariati (ovviamente verrà diminuito l'imponibile) se invece si risponde NO allora l'imponibile rimarra invariato e avremo un aumento del prezzo di vendita finale.
Per chi ha in uso il modulo dello scadenziario è importante che lasci l'opzione "Cambio su Codici pagamento" a Si, così facendo SETTE verificherà tutti i codici pagamento e sostituirà in automatico il vecchio codice iva con il nuovo.

Vedi anche il post Cambio Codici iva mantenendo il prezzo invariato

 

Nota per i possessori di registratore di cassa micrelec

Siccome il protocollo micrelec prevede l'invio dell'aliquota iva corrispondente a quella associata al reparto fiscale della cassa e molto probabile che, completata l'operazione di cambio delle aliquote su SETTE, al momento della stampa scontrino la cassa si rifiuti di stampare gli articoli che prima erano al 21% inducendo SETTE a mostrare un messaggio di errore per ogni articolo inviatogli.

Per risolvere la cosa è necessario eseguire un aggiornamento della programmazione della cassa cambiando la percentuale associata al codice C della sua tabella iva. Per farlo consultate il manuale d'uso del registratore di cassa o contattate il tecnico autorizzato.

 

Basilio Speziale

Laureato in Scienze dell'Informazione presso l'università degli studi di Bari nel 1989, nonchè perito in elettronica industriale.