Invio sequenziale delle fatture differite per posta elettronica

By Basilio Speziale at giugno 29, 2014 22.13
Filed Under: Sette - Gestionale Magazzino, Nuove funzioni

La posta elettronica e uno strumento sempre più utilizzato dalle aziende per l'invio delle fatture ai clienti. Per la fatturazione differita SETTE e gia in grado di inviare il documento per e-mail direttamente durante l'operazione di fatturazione semplicemente modificando la destinazione del documento al momento di scegliere fra: "stampa", "stampa e salva" e "solo stampa".
Per facilitare ulteriormente l'operazione è adesso disponibile una nuova funzione che permette di selezionare da un'elenco le fattura da inviare e spedirele in blocco con un processo sequenziale che comunque permette sempre di vedere cosa si sta mandando e a chi. Ovviamente per utilizzare la nuova funzione le fatture devono già essere emesse, per questo motivo nel caso di fatturazione differita l'operazione di fatturazione deve essere già stata fatta nel metodo tradizionale.Si accede dal menu Documenti → Fattura differita → Mostra Elenco → Invio E-Mail,
per prima cosa verra chiesto l'intervallo di date per il quale visualizzare i documenti.

Stabilito l'intervallo, le fatture corispondenti verranno visualizzate in una maschera tramite la quale è possibile selezionare uno o più documenti da predisporre per l'invio.

 

Una volta selezionati i documenti da predisporre per l'invio basterà premere il pulsante “Invia per email” per avviare la sequenza d'invio, questa per ogni documento verificherà la presenza nell'anagrafica del cliente degli indirizzi di posta normale o certifichita presentando il messaggio per l'ultima definitva conferma.
Ovviamente perchè l'invio vada a buon fine è necessario che su SETTE siano correttamente configurati i parametri del server di posta in uscita. Vedi post “http://blog.speziale.it/post/Nuovi-parametri-di-configurazione-posta-elettronica.aspx

Basilio Speziale

Laureato in Scienze dell'Informazione presso l'università degli studi di Bari nel 1989, nonchè perito in elettronica industriale.